CHI SIAMO

Siamo un gruppo di studenti che vuole fornire un proprio contributo all’analisi dei temi legati alla Storia Militare.

Arma Virumque nasce dall’idea di voler scrivere degli articoli dal carattere accademico riguardante un argomento poco trattato nelle sedi istituzionali.

Nonostante consideriamo la guerra assolutamente come una barbarie del genere umano, stimiamo comunque utile il suo studio al fine di comprendere meglio le società passate ed il mondo nel quale viviamo.

Con “Storia Militare” non ci riferiamo unicamente ad una Histoire Bataille, che pure ne rappresenta un ambito importante, ma a tutti quei campi ai quali il Militare si può riferire. Così come la guerra è un camaleonte (Clausewitz, Della Guerra) , anche il suo studio attraversa trasversalmente i diversi campi della ricerca storica: dalla politica, all’economia, alla sociologia, al diritto, alla storia della scienza e delle invenzioni tecnologiche, all’arte, alla letteratura ed alla filosofia. Si può, infatti quasi parlare di una Cultura della guerra (Cardini, Quell’antica festa crudele), che merita di essere approfondita e studiata

Inoltre, riteniamo che uno studio critico, apolitico, imparziale ed accademico dei conflitti possa andare ad influire su quegli stereotipi e falsità nazionalistiche e cripto militaristiche che ammantano fin troppo spesso quest’ambito di ricerca, andandone ad inficiare la scientificità.

All’interno delle pubblicazioni, indagheremo questa realtà servendoci del metodo storico appreso nel corso dei nostri studi.


La Redazione